"TV fai-da-web, storie italiane di micro web tv", edito da Sole24Ore


Commento e descrizione
La Tv-fai-da-Web è una tv fatta in casa. Ormai l'antenna non serve più, bastano un computer, una telecamera e una connessione a banda larga. Al resto ci pensano le piattaforme come Mytube, Ustream ecc. che consentono di trasmettere dal proprio canale online contenuti video e audio. Nel giro di pochi anni il numero delle micro web tv è più che quadruplicato. Oggi si contano quasi duecento canali distribuiti in tutta Italia e attecchiti soprattutto lontano dai centri metropolitani. Le micro web tv accendono i riflettori su ciò che accade sottocasa, ma fanno anche il giro del mondo, raggiungendo gli italiani all'estero. Non hanno logiche di business e si autoalimentano, spesso con pochi spiccioli per comprare strumentazioni tecnologiche rigorosamente digitali ma a basso costo. Scarsi i finanziamenti, ma tanta la passione e la volontà! "La rete delle web tv non diventerà una grande rete televisiva: diventerà un ecosistema, tanto più sano ed equilibrato quanto più dotato di infodiversità ." Luca De Biase

Vi segnalo l'uscita del libro di Giampaolo Colletti "TV fai-da-web, storie italiane di micro web tv", edito da Sole24Ore. Il libro sarà distribuito in libreria nelle prossime settimane. Proprio da stamattina è acquistabile online sul sito del Sole, con disponibilità immediata.

L’autore
Giampaolo Colletti è il maggiore specialista in Italia dei canali online fatti in casa, è co-fondatore del primo osservatorio sulle WebTv aziendali promosso dall' Università Bocconi. Scrive per Nòva24 e collabora con Wired. è Founder della prima wikipedia sulle nuove forme di Tv Altratv
La prefazione è affidata a Carlo Freccero (direttore Rai4), la postfazione a Luca de Biase (Capo-redattore di Nòva-Sole24Ore).

Commenti

Post più popolari