Paul Connett e Rossano Ercolini a Firenze, raccontano a Equochianti la strategia Rifiuti Zero



AMBIENTEFUTURO

AMBIENTEFUTURO si è costituito nel 1997 a Lucca durante una durissima lotta contro tre inceneritori di cui due sono stati sconfitti e per il terzo continua l’impegno a fermarlo. Fin dall’inizio Ambiente e Futuro ha stabilito contatti nazionali ed internazionali. Il più importante è stato con il PROF PAUL CONNETT che già nel gennaio 1996 tenne proprio a Lucca su invito dei COMITATI NON BRUCIAMOCI IL FUTURO . Poi prendemmo parte ad un convegno internazionale ad AMSTERDAM organizzato da GREENPEACE INTERNATIONAL contro l’incenerimento dei rifiuti che fu molto utile per prendere qualificati contatti a livello europeo e mondiale. Ora, Ambiente e Futuro è uno dei principali punti di riferimento della RETE NAZIONALE RIFIUTI ZERO che raccoglie più di un centinaio di gruppi locali in lotta contro gli inceneritori e per puntare a rifiuti zero.

Commenti

Post più popolari