Ddl ammazzablog: dalla padella alla brace


Dal blog di Grillo:
Appena Levi ha "dichiarato" di aver ritirato la sua proposta ammazzablogger, ecco che s'avanza Cassinelli con una nuova legge fottiblogger. La differenza è sostanziale. Se Levi ammazzava i blogger, Cassinelli prima li fotte dicendo che li salva e poi li ammazza come spiega l'articolo di Punto Informatico.

In sintesi
Appena ritirata la proposta di legge Levi ecco che entra dall'altra porta del Parlamento, quella del partito di Governo, una nuova misura. Perché debbano essere registrati - si legge - non proprio tutti i siti ma solo alcuni

Nuova proposta ammazza blog: Cassinelli alla Camera. Meglio pittori che scrittori
Con questo progetto Cassinelli propone di dividere nettamente chi guadagna da chi non guadagna.
www.civile.it

leggi il testo integrale della proposta di legge



"Questa politica è tenuta in piedi dai media. Senza chiude in un giorno. Per questo si preoccupa della Rete e tiene sotto controllo la televisione. Cassinelli, non rompere i co....ni. La Rete non ha bisogno delle tue leggi. Non ha bisogno di nessuna nuova legge. E' in buona salute e sputtana ogni giorno, ogni ora, ogni minuto, ogni secondo le porcate del tuo partito, di Forza Italia. Non ci rappresenti, nessuno ti ha eletto.

Invito i blogger a lasciare un commento alla proposta di legge di Cassinelli nel suo blog: robertocassinelli.blogspot.com o (se i vostri commenti non vengono pubblicati) una mail a: cassinelli_r@camera.it
No all'ammazzablogger.
Il mandante ha cambiato nome. Da Levi a Cassinelli, ma si legge sempre Veltrusconi.
Loro non molleranno mai, noi neppure."

Commenti

Post più popolari