"Chi si oppone alla mafia è un figo!"


Ciao a tutti,
spesso arrivano catene email e poi non se ne sa più nulla, con il risultato che non si può distinguere il vero dal falso e l'azione concreta dalla perdita di tempo.

Giorni fa avete ricevuto una email che vi chiedeva di votare l'imprenditore Pino Masciari, testimone di giustizia contro l'ndrangheta, in un sondaggio del Quotidiano della Calabria "il più figo della Calabria".

Con alcuni amici abbiamo scoperto questo sondaggio online tre giorni prima che chiudesse e così abbiamo fatto partire il tamtam mediatico. Bene...com'è finita?

E' finita che Pino è risultato 20mo con 336. Raccolti senza barare (i primi in un giorno raccoglievano improbabili 7000 firme in un giorno solo).
Ottimo risultato, visto che, per dire Raul Bova è 24mo ma soprattutto Marco Minniti (l'ex viceministro agli interni che poteva risolvere la situazione di Pino ma non lo fece prima della fine del suo governo) risulta sconsolatamente 94mo.

Ma non era importante la classifica in se: anche fosse arrivato primo per Pino e la famiglia non sarebbe cambiata la loro esistenza, cosa che compete appunto alle sedi politiche e giudiziarie. Mi riferisco al ricorso al TAR del Lazio presentato da Pino perchè si pronunci riguardo l'esclusione dal programma di protezione (azz!) proposta dal ministero 2 governi fa nella persona dell'On. Mantovano e sospesa proprio per il ricorso stesso.

La cosa importante, conquistata e della quale ognuno di voi ha dato contributo è l'uscita di un trafiletto con foto nel diffuso quotidiano calabrese, dove a fianco alla bella immagine di Pino che abbraccia teneramente il figlio è scritta la frase "chi si oppone alla mafia è un figo!", giunta grazie all'amico Giorgio (che è a Trento :) )

Ecco: questa azione di rete ha funzionato bene e ha fatto qualcosa di grande soprattutto per "noi", per la società. Minimo sforzo massimo risultato. Un effetto farfalla: ogni singolo, piccolo e semplice click ha determinato e permesso questa bella piccola avventura. Grazie!

Entusiasti? Lo credo, ve lo siete meritati... volete partecipare ad una seconda nuova piccola "avventura" simile?

Cliccate QUI (http://pinomasciari.org/lettera/) perchè stiamo raccogliendo le firme per presentare, come amici e amiche di Pino, una lettera al TAR del Lazio perchè si pronunci riguardo il ricorso: dovete sapere che per legge deve essere calendarizzato in 6 mesi, mentre hanno lasciato passare ben 43 i mesi di silenzio e omissione. Diamogli una smossa! ;)


Grazie ancora e a presto... vi farò sapere com'è andata a finire anche questa volta. Potete seguire tutto su www.pinomasciari.org

Abbracci
Andrea Sacco
Un amico di Pino Masciari

Commenti

Post più popolari