“I Grilli” e la ricerca del Dott.Montanari sulle Nanopatologie


In qualità di Presidente dell’associazione de “I Grilli” degli Amici di Beppe Grillo di Firenze, vi comunico che l’associazione ha formalmente siglato un accordo con il dott.Montanari e la sua equipe della Nanodiagnostics, per sostenere gli studi di ricerca sulle Nanopatologie.

La nostra associazione si farà da promotore e portabandiera ,della raccolta fondi per sostenere il lavoro di ricerca, che lo stesso Dott.Montanari sta portando avanti sul microscopio, acquistato tramite le donazioni raccolte proprio dagli Amici di Beppe Grillo in tante piazze italiane. (a Firenze ricordo il 17 luglio 2006)

Per dare maggior suggello all’accordo, il Dott.Montanari è entrato a far parte del consiglio direttivo dell’associazione.

Presto verrà fatto un regolamento con il quale si stabilirà le modalità della raccolta fondi.

La campagna raccolta fondi “La Scienza in Piazza“, portata avanti nel 2006, ha visto Beppe Grillo in prima persona con tutti i gruppi meetup, in piazza e nei palazzetti di tutta italia a raccogliere adesioni.

Tramite l’associazione Carlo Bortolani onlus, è stato gestito la raccolta fondi e comprato il microscopio che è poi stato messo a disposizione dello staff del dott.Montanari e di sua moglie Dott.ssa Antonietta Gatti.

Oggi serve dare un aiuto per continuare la ricerca che è molto costosa, pensate solo alla manutenzione del microscopio e il lavoro autonomo di tutti i ricercatori.

Firmato

Andrea Vannini

Fonte: “I Grilli” Onlus
degli Amici di Beppe Grillo di Firenze

Commenti

Post più popolari