TerraFutura Firenze: le interviste di manimangiri (ottava parte)


ARCIPELAGO TOSCANA

I numeri del circuito Arcipelago Toscana
I BUONI SONO IN CIRCOLAZIONE IN TOSCANA DAL 25 APRILE 2008
Famiglie iscritte: 234
Aziende e esercizi : 76
Privati: 31
Buoni locali SCEC in circolazione: 19900




LA SEMPLICITA’ DEI BUONI LOCALI IN POCHE RIGHE:
L’associazione (i soci sono gli stessi utilizzatori) distribuisce gratuitamente a tutti gli iscritti una quota di Buoni che potrà essere spesa nelle aziende convenzionate, e per pagare i servizi che gli altri associati offrono (lezioni private, baby sitting, riparazioni, lavori artigianali, ecc.).

Ad esempio, effettuando una spesa di 10 euro in una azienda convenzionata che applica una accettazione del 20%, alla cassa verrà riconosciuto un abbuono sul prezzo di 2 euro. Dunque si pagheranno 8 euro e 2 Buoni. Chi riceve i Buoni li riutilizza a sua volta per i gli acquisti.

ARCIPELAGO TOSCANA inizia la sua attività di raccolta delle adesioni di tutte quelle forze imprenditoriali che hanno davvero voglia di fare qualcosa di concreto e importante per riportare la ricchezza nella propria attività. Contattateci per ogni informazione e adesione. Le persone dell’associazione stanno anche effettuando la raccolta delle adesioni andando direttamente dalle imprese. Guardate cosa hanno creato in Svizzera e pensate…



L’obiettivo è quello di invertire questo processo e rivitalizzare l’economia locale, attraverso l’adozione di un BUONO LOCALE SCEC (la Solidarietà ChE Cammina), di pari valore all’euro, non convertibile, che si affianchi alla valuta ufficiale.

Commenti

Post più popolari