Pino masciari sul TG di LA7



Le reazioni dei cittadini e del sistema dell'informazione ci sono state, dalla politica invece rumoroso silenzio.

Anche in questo i cittadini possono essere preziosi facendo domande, chiedendo conto ai politici che in queste ore girano l'italia in cerca di voti.

Non vogliono quelli della mafia e questo ci rallegra... stanchi delle parole vogliamo i fatti, come disse Minniti a contromafie nel novembre del 2006.



Intanto a Torino

Le associazioni Acmos, Terra del Fuoco, Meet Up di Torino e Libera Piemonte organizzano a partire dal 2 Aprile 2008 ore 15.00 un presidio permanente davanti alla Prefettura di Torino, Piazza Castello 199, chiedendo alle Istituzioni competenti della nostra Repubblica di restituire alla famiglia Masciari una vita "normale" e alle istituzioni torinesi, in particolare, di appoggiare questa istanza, anche in nome della cittadinanza onoraria che gli sarà presto conferita.
Invitiamo tutti gli studenti, le associazioni, i collettivi studenteschi e universitari e singoli cittadini a sostenere questa battaglia. Il Presidio "Con la famiglia Masciari" è aperto.
La nostra è un'azione che vuole manifestare solidarietà a quella forte e coraggiosa di Pino Masciari e avrà durata fin tanto che si prolungherà la sua protesta.

Davide Mattiello, referente regionale di Libera Piemonte, che ha accompagnato Pino in Calabria in questi giorni, sarà presente domani alle 15 per cominciare il presidio e attraverso una conferenza stampa, a partire dalle ore 16.00, renderci la testimonianza di queste ore di grande tensione ma anche di grande fermezza e decisione.

Per info
Diego Sarno 3497513777

Anche i Subsonica hanno parlato di noi durante il loro concerto di Torino e nel loro sito

Commenti

Post più popolari