Pino Masciari con gli studenti calabresi

Oggi si è tenuto il primo incontro di Pino Masciari con gli studenti calabresi, presso l'ITC Galileo Galilei di Vibo Valentia
Chi ha già avuto modo di incontrare Pino sà che effetto dirompente ha il racconto della sua esperienza e della sua testimonianza di alto senso civico.
Non dobbiamo aggiungere altro...



Il Presidio di Torino tenuto vivo 24 ore al giorno da giovani amici di Pino stà li a spronare i giovani calabresi che stanno guadagnando entusiasmo e coraggio abbandonando quell'atteggiamento depressivo che ho riscontrato in questi giorni dei questa folle esperienza.

Siamo partiti con una telefonata di un Pino Masciari che ci ha svegliati una domenica mattina, senza chiederci niente, ci annunciava di voler partire... in poche ore eravamo pronti per partire con lui, per non lasciarlo da solo come avrebbe voluto. Nel giro di una settimana grazie al tam tam della rete abbiamo vicino un numero di persone che non riusciamo nemmeno a quantificare, da Napoli a New York, Tornio, Trento, La Spezia, Ferrara e tutte quelle che mi stò dimenticando...

Da oggi c'è anche Vibo Valentia è una cosa di un'importanza che non so nemmeno quantificare.

La rete di sicurezza attorno a Pino stà funzionando alla grande, non credo che esista un'altra esperienza simile.

Siamo coscienti di non poter essere coscienti di quali sviluppi prenderà questa vicenda.

Facciamo un giochino... chi sa cosa significa la parola Calabria? chi lo sa lo scriva nei commenti.

Vi do un'indizio... Pino è un vero calabrese.

Commenti

Post più popolari