Il tempo è scaduto


Qui si fa sul serio, i ragazzi di Torino hanno presidiato la Prefettura per tutta la notte e andranno avanti a oltranza.


L’IMPRENDITORE CALABRESE GIUSEPPE (PINO) MASCIARI TESTIMONE DI GIUSTIZIA LASCIA LA LOCALITA’ PROTETTA SENZA SCORTA PER RECARSI IN CALABRIA COME FORMA ESTREMA DI PROTESTA IN ATTESA DELLA RISPOSTA DELLE ISTITUZIONI E CONTEMPORANEAMENTE CHIEDE PER LA FAMIGLIA ASILO POLITICO O ADOZIONE AD ALTRO STATO

Terzo giorno del viaggio di Pino Masciari

Eccoci al termine di un altra giornata di lotta dura.

Provo a raccontarvela per come sono capace:

Sveglia come sempre all'alba, con tristezza salutiamo Davide Mattiello che è costretto a tornare a Torino per importanti ragioni. Davide non sai quanto ci manchi...

Rimaniamo io e Pino nella nostra stanza/ufficio/regia multimediale/prigione, per noi niente indulto, la stanza è abbastanza grande, questo carcere non è certamente affollato.

La mattinata trascorre tra mille telefonate che arrivano copiose con qualche amico che ci porta generi di conforto e calore umano e i ragazzi del Meetup di Catanzaro che si premurano di sapere se abbiamo bisogno di qualcosa.

Roby (Antenneattive)

Leggi Tutto

Commenti

Post più popolari