Comunicato stampa imprenditore Pino Masciari, testimone di giustizia.

Dopo sei giorni dal mio rientro in Calabria, voglio esprimere la mia gratitudine verso chi si è già mobilitato e si sta mobilitando in queste ore per starmi vicino: ringrazio i presidi e le mobilitazioni davanti alle prefetture delle città di Torino, Vercelli, La Spezia, Asti, Napoli, Trento, Taranto, Ferrara e Bari e quanti mi hanno pubblicamente sostenuto.

Esorto tutti i settori produttivi calabresi, imprenditori, commercianti e cittadini ad assumere una posizione netta ed un ruolo attivo e concreto nella lotta contro l’arroganza mafiosa tramite la denuncia.

Ho intrapreso questo viaggio perché credo fermamente che le Istituzioni possano garantire i diritti miei e della mia famiglia. Non mi muoverò dalla Calabria finché ciò non avverrà e resto fiducioso che il vice Ministro Marco Minniti sarà decisivo nella risoluzione della mia vicenda che nel frattempo ha registrato un potenziamento della mia sicurezza in Calabria così come l’attivazione delle misure di sicurezza per mia moglie e i miei figli presso la località segreta.

La risoluzione del mio caso significherà non solo libertà per Pino Masciari e per la sua famiglia, ma un messaggio di riconoscimento dei diritti di tutti i cittadini che affrontano battaglie di libertà e giustizia nella legalità.

http://pinomasciari.org/

Commenti

Post più popolari