XIII giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie


Oltre 100 mila persone provenienti da tutta Italia si sono riunite il 15 Marzo a Bari convocate da Libera e Avviso Pubblico, con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia e della Città di Bari, per la XIII edizione della "Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo di tutte le vittime delle mafie".
Un corteo lungo, colorato, festoso composto da tantissimi giovani che sin dalle prime ore del mattino si è riunito a Punta Perotti , l'ecomostro abbattuto simbolo della legalità.
Presenti i gonfaloni di tantissimi comuni d'Italia, striscioni delle scuole della Sicilia, della Calabria, della Lombardia, del Piemonte.
Ad aprire il corteo Luigi Ciotti, con i familiari delle vittime delle mafie. Durante il corteo sono stati scanditi i nomi delle oltre 700 vittime delle mafie. Nomi di semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell' ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perchè, con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere.

visita il sito: www.libera.it

Guarda il video nel tuo formato preferito su ArcoirisTV anche in alta risoluzione

Commenti

Post più popolari