Materiali innovativi ed ecologici

È di colore avorio, profuma di pane e si decompone in dodici settimane: i ricercatori della Cereales Valleé, distretto tecnologico della Francia, hanno messo a punto un materiale 100% biodegradabile, 100% compostabile, derivato da cereali in grani. Il Biolice viene prodotto a partire da una miscela di farine di grano e mais alla quale viene aggiunto un polimero biodegradabile; rispetto agli altri materiali di sostituzione della plastica, derivati dai prodotti agricoli, il Biolice viene prodotto direttamente da farine di cereali e non dall’amido; questa caratteristica rappresenta un grande vantaggio, perchè si riduce notevolmente il consumo di acqua. Inoltre, la composizione consente al materiale di avere una struttura molto morbida, pur rispettando elevati criteri di solidità, stabilità e resistenza (www.biolice.com).
Iscriviti a Mangiabio!

Commenti

Post più popolari