"Io? Come diventare videoblogger e non morire da spettatore

L' abbiamo ascoltato come un desiderio, un sognonel cassetto; poi lo abbiamo visto nascere nei ritaglidi tempo, ne attendevamo la stampa.......poi un giorno, senza preannuncio, è arrivato! :))L'ultima fatica dell'infaticabile Bruno Pellegrini è in libreria: un libro! Un manuale per la verità."Io? Come diventare videoblogger e non morire da spettatore" è un testo puntuale, facile e frizzante con un'ambizione precisa e concreta: mostrare le possibilità reali di trasformare se stessi in protagonisti attivi del mondo della comunicazione. Il titolo, con simpatia, ammicca e risponde, sorpreso,a quello "You!" che il Time, qualche mese fa, avevautilizzato per incoronare "Persona dell'Anno" tutti noi,uomini e donne della Rete.Un "Io?" che serve come espediente per esplorare davicino il Web 2.0, descriverne le potenzialità, glistrumenti ad esso collegati, il loro utilizzo, e gli scenari possibili e futuri. Un "Io?" che suona come uno shock positivo e che preannuncia, e auspica, il risveglio dal torpore e dalla assuefazione indotta dalla televisione e dai suoi programmi. Nel suo testo Bruno più volte parla della BlogTV come laboratorio interessante e necessario per la realizzazione di un nuovo modello di televisione. E fa i nomi!!! Perchè il testo parla proprio di noi!! Resterete sopresi nel ritrovarvi citati come esempi italiani di nuove tendenze, di intuzioni creative uniche, protagonisti indiscussi dell'era dell'Individual Media. Nel libro, inoltre, intervengono Franco Berardi Bifo, Derrick de Kerchkhove, Giorgio Gori, Gabriele Gresta.Il libro è disponibile in tutte le librerie e on-line sul sito IBS

Commenti

Post più popolari