"Garibaldi? Lo spiego in podcast"


Il primo convegno nazionale di insegnanti che per le loro lezioni usano cellulari e web. La reazione degli alunni e le resistenze dei profdi TULLIA FABIANI

Un radiodramma sulla Rivoluzione Americana o sul Risorgimento. I romanzi di Calvino e quelli John Fante spiegati via podcasting. E, a mo' di tesina, un videotrailer da portare all'esame di Stato. Così la lezione diventa un format. Un nuovo modello didattico, alternativo e innovativo, che cerca di coniugare l'apprendimento degli studenti con i mutamenti tecnologici; le pagine di storia, matematica e letteratura con gli strumenti del web 2.0, (audio, video, blog) oggi a disposizione degli insegnanti. Senza trascurare l'influenza dei media televisivi e radiofonici.

Commenti

Post più popolari